Home arrow Archivio Notizie arrow Scichilone: «L'assenza di Casisi č assurda»
NEWS
Il labirinto della verità: cosa sappiamo a 40 anni dalla strage di Ustica

RepTv

Decreto Semplificazioni, via libera del governo ma 'salvo intese': accordo su abuso d'ufficio e opere da commissariare

La carta di Conte da giocare in Ue: “Riforme mai fatte, è una rivoluzione"

Le parole di Morricone: ''Sono morto, vado via senza disturbare'' di C. R. BRUNO
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 7 visitatori online
Nessun utente online



Scichilone: «L'assenza di Casisi č assurda» PDF Stampa E-mail
Fonte: "Giornaleonline.lasicilia.it", Ed. di Caltanissetta del 14 Aprile 2014, pag.47

«Assurda l'assenza di Casisi al corteo contro l'off shore»


Butera. «E' veramente un controsenso che sabato alla manifestazione di protesta contro la realizzazione dell'impianto eolico a mare così imponente non ci sia andato un rappresentante istituzionale di Butera». A sottolinearne l'assenza è il responsabile cittadino del movimento No Peos, Silvio Scichilone. «E' assurdo che il sindaco Casisi sia assente, ma soprattutto che non abbia ritenuto di dover mandare nessuno dei suoi assessori a questa manifestazione per protestare contro una iniziativa alla quale la sua stessa amministrazione s'era opposta in tempi non sospetti».
Tuttavia, secondo l'ex assessore comunale Scichilone, la cosa che appare più grave in questa vicenda, è l'assenza di consiglieri comunali buteresi: «Questa assenza è veramente grave in quanto mi sarei aspettato che, almeno un consigliere, di maggioranza o minoranza, partecipasse alla manifestazione anche per rappresentare un consiglio comunale che ricordo essere stato battagliero sulla vicenda legata alla realizzazione dell'impianto eolico a mare; c'è veramente da restare allibiti».
Silvio Scichilone ha invece inteso esprimere un plauso agli studenti buteresi che frequentano le scuole superiori di Gela che ieri sono stati presenti alla manifestazione: «Almeno loro hanno manifestato quella sensibilità ed interesse verso il futuro del proprio territorio che, invece, né amministrazione né consiglio comunale hanno mostrato».
Silvio Scichilone, che ha partecipato alla marcia di protesta assieme a Luigi Accardi per il No Peos buterese, ha poi sottolineato: «In questo momento l'atteggiamento assunto da amministrazione e consiglio comunale è sconcertante; un atteggiamento pilatesco di chi non ha il coraggio di confrontarsi con i cittadini su una questione che riguarda l'intera comunità e che, proprio per questo, deve essere condivisa e partecipata». Scichilone, infine, ha ribadito: «Dire che il sindaco non può fare nulla è troppo riduttivo; ma allora gli altri sindaci presenti a Gela cosa sono venuti a fare? A passare tempo? In realtà il sindaco, la sua amministrazione e il consiglio possono fare tanto; possono opporsi e soprattutto possono portare avanti una battaglia di civiltà per il futuro di un territorio la cui bellezza rischia oggi di diventare una chimera a fronte della realizzazione di questo impianto con il quale si rischia di sostituire al blu del cielo e del mare le sagome tristemente inconfondibili delle pale eoliche». C. L.
Commenti (1)add
... : roccogua
A Butera, al di fuori del palazzo municipale, esistono un sindaco, un'amministrazione e un consiglio comunale?
Saluti.
15 aprile 2014
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy