Home arrow Archivio Notizie arrow Rimborso pendolari febbraio-giugno 2012
NEWS
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 3 visitatori online
Nessun utente online



Rimborso pendolari febbraio-giugno 2012 PDF Stampa E-mail
Fonte: "Giornaleonline.lasicilia.it", Ed. di Caltanissetta del 29 Novembre 2013, pag.26

Rimborso agli studenti pendolari per il periodo febbraio-giugno 2012
Butera: provvedimento della giunta per evitare tensioni


Butera. c. l.) Sono emerse novità in queste ultime ore sul fronte legato al rimborso delle spese di trasporto di studenti pendolari anticipate dalle famiglie. La Giunta comunale ha disposto l'erogazione del contributo alle spese di trasporto alle famiglie dei pendolari dal mese di febbraio al mese di giugno del 2012.
Dunque, rispetto agli iniziali due mesi che l'amministrazione comunale aveva detto di poter pagare, ne ha aggiunti altrettanti nonostante sia in anticipazione di cassa e possa solo procedere al pagamento di spese obbligatorie. Tuttavia, l'accertata situazione di tensione sociale ha fatto si che il provvedimento venisse approvato.
In particolare, la Giunta ha sottolineato: «C'è una precaria situazione economica di molte famiglie che presenta aspetti allarmanti derivanti dalla elevata disoccupazione, per cui anche l'acquisto dell'abbonamento risulta una spesa insostenibile che inevitabilmente ostacola il diritto allo studio. Per cui per evitare eventuali tensioni sociali, nonché eventuali fenomeni di elusione scolastica, occorre intervenire tempestivamente».
Da qui la decisione di approvare il provvedimento con il quale il Comune, in attesa dei fondi dalla Regione, anticiperà le somme per il rimborso delle spese di trasporto anticipate Quanto prima, una volta votata l'immediata esecutività, si procederà al pagamento delle quattro mensilità riferite all'anno scolastico 2011/2012. Le famiglie restano ancora in attesa del rimborso dell'anno scolastico 2012/2013 e del periodo sin qui maturato per il 2013/2014.
Commenti (0)add
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy