Home arrow Archivio Notizie arrow Raccomandate: interviene la Uil Poste
NEWS
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Nessun utente online



Raccomandate: interviene la Uil Poste PDF Stampa E-mail
Fonte: "La Sicilia", ed. Caltanissetta del 27 Novembre 2009

Portalettere di Butera: interviene la Uil Poste


Butera.  Mentre il consigliere comunale Rocco Messina si accinge a chiedere la convocazione del civico consesso per consentire all'Amministrazione comunale di prendere posizione in merito ai disagi lamentati dai residenti per il servizio postale delle raccomandate, interviene il segretario provinciale della Uil Poste, Giuseppe Arancio.
L'esponente sindacale «bacchetta» il consigliere comunale Rocco Messina e dice «sarebbe comprensibile che si dia una esatta informazione sullo svolgimento del servizio postale» e poi rende noto che «la nuova organizzazione postale sul recapito ha previsto che i portalettere vengano applicati presso i centri di distribuzione» per cui i tre portalettere di Butera sono stati applicati a Riesi e che l'organizzazione sindacale da lui rappresentata «considerata la distanza che intercorre tra Riesi e Butera, ha messo in campo una vertenza al fine di trovare una giusta soluzione per rendere il servizio di recapito a Butera adeguato ai bisogni della cittadinanza».
In attesa che venga trovata una soluzione, il problema delle raccomandate accettate sino alle 12,30, resta sempre in vigore e i cittadini, come aveva messo in evidenza Rocco Messina, continuano a patire dei disagi che per una popolazione anziana come la maggior parte di quella residente a Butera, non possono essere accettati senza alcuna protesta reazione.
Commenti (0)add
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy