Home arrow Archivio Notizie arrow Raccolta firme a Piano Fiera per i forti disagi
NEWS
'Europe Talks' e 'L'Italia si parla': oltre 12mila gli iscritti, più di duemila in Italia

Zingaretti nel mondo "X", sopravvivere non basta

I protettori di Battisti: si fa presto a dire sinistra

La Rai con il morbillo

Bollette, quella mossa che aiuta Di Maio in vista delle urne
Salvini: "Sì alla cittadinanza a Rami, è come se fosse mio figlio". Di Maio: "Felice di averlo convinto"

Pd, prima direzione con Zingaretti: "Costruire rete di alleanze intorno ai dem. Anche 'Siamo europei' nel simbolo"

M5S, il blog pubblica 2.600 profili di candidati per parlamentarie Ue: "Oltre il 70% di laureati". C'è anche Giarrusso

Salvini, prima uscita pubblica al cinema con la nuova fidanzata: è la figlia di Verdini

Attacco di Forza Nuova, il professor Calò a Salvini: "Si dissoci dal consigliere di Treviso. Le istituzioni devono difenderci"
Calano i timori degli investitori, rimbalzo delle Borse

Riforma copyright, via libera del Parlamento europeo: "E adesso equo compenso a editori e artisti"

Più sconti all'Imu sui capannoni, torna il superammortamento: il governo si gioca la carta del dl Crescita

Bollette, in netto calo le tariffe di gas (-9,9%) ed elettricità (-8,5%)
Studio Sla, i calciatori di serie A sono sei volte più a rischio

Calcioscommesse, Paoloni assolto: "Grande commozione, fine di un lungo tarlo"

Eca, Agnelli: "No al Mondiale per club"

Moggi, premio alla carriera consegnato in sala del Senato: si scatena la polemica social
Catturate prime immagini delle molecole di fuliggine: è come un puzzle

Come il cattivo in Terminator: metallo liquido per creare robot fluidi

Il fascino irresistibile delle fake news

Scotty, un T.rex da record: è il più grande mai scoperto
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 2 visitatori online
Nessun utente online



Raccolta firme a Piano Fiera per i forti disagi PDF Stampa E-mail
Fonte: "La Sicilia", ed. Caltanissetta del 5 Maggio 2009

Raccolta di firme a Butera per problemi di acqua e pulizia


Butera.  Il quartiere di Piano Fiera non sta vivendo uno dei suoi momenti migliori. I cittadini hanno deciso di mobilitarsi e organizzato una raccolta di firme per chiedere una maggiore attenzione ai problemi di pulizia del quartiere, ma anche per fare in modo che i disagi idrici fin qui patiti, non abbiano più a ripetersi.
Ieri pomeriggio è stato predisposto lo stampato sul quale i cittadini che lo vorranno potranno apporre la propria firma. Insomma, Piano Fiera si ribella ai disagi idrici e di pulizia, e lo fa in modo civile ma al tempo stesso compatto. «Ormai sono quattro giorni che l'acqua o non arriva o arriva a singhiozzo nelle case e negli stessi esercizi commerciali, con tutte le conseguenze che una situazione del genere comporta». Ad affermarlo è stato Don Aldo Contraffatto. Il battagliero parroco della parrocchia Maria Ausiliatrice, come suo solito, non ha avuto peli sulla lingua. Riguardo al problema idrico ha sottolineato: «Prima Butera era un comune nel quale l'acqua non mancava mai, ora invece accade l'esatto contrario e questo crea disagi a tanti cittadini che prima erano abituati ad una distribuzione idrica esemplare». Da qui la protesta cittadina: «Tanta gente di Piano Fiera è esasperata da questa situazione - ha confessato don Aldo - manca l'acqua, la pulizia purtroppo non è adeguata, e allora ecco che si decide per la protesta sotto forma di raccolta di firme».
Don Aldo Contraffatto ha poi concluso facendo rilevare: «Con questo non si vuole criticare o assumere posizioni di condanna verso l'amministrazione comunale o l'Ato idrico, ma si vuole stimolare le istituzioni interessate e competenti al fine di trovare le migliori soluzioni per rendere più vivibile Piano Fiera dando ai cittadini quelle risposte che vanno date a quelle persone che pagano le bollette dell'acqua e dei rifiuti e che, per questa ragione, non possono continuare a subire tutti questi disagi». C. L.
Commenti (7)add
... : Albus Silente
Ma dico, scherziamo? L'acqua prima c'era, poi arriva Caltacqua, aumentano i costi e l'acqua non arriva. E la gente paga e si lamenta soltanto? Occorre un'iniziativa concreta, la gente non può e non deve stare a guardare.
06 maggio 2009
... : Il Mare
Lamentatevi lamentatevi.......prima o poi vi stancherete di parlare al vento.(pensiero di Mao).
06 maggio 2009
... : Rosario
Si può avere una volta per tutte una motivazione seria alla carenze della distribuzione dell'acqua.
Si può avere il coraggio di mettere ognuno difronte alle proprie responsabilità del disservizio.
Ma perchè dobbiamo ancora dare credito a strane manovre che sfruttano la carenza d'acqua per motivi illeciti.
Io credo che il problema sia più semplice e risolvibile ,se finalmente si avesse il coraggio di dire la verità e denunciare eventuali irregolarità anche se a commetterle fosse mia madre.
Basta ancora con questi problemi, per favore basta....... cominciamo un pò a conoscere la vergogna .
Con molto disappunto.
07 maggio 2009
... : orwine
La verità che una % alta... se non tutti gli armadi dei Buteresi..... è pieno di scheletri. E nessuno dico nessuno si permette di denunciare chi l'ha favorito. smilies/grin.gif
Favori,Compromessi,bustarelle ecc.ecc.
Vergognarsi?
smilies/grin.gif
07 maggio 2009
... : arcalomb
Insisti oggi,insisti domani e le cose cambiano.Forza,Butera giovane! smilies/wink.gif smilies/wink.gif smilies/shocked.gif smilies/cool.gif smilies/cry.gif smilies/undecided.gif smilies/tongue.gif smilies/shocked.gif

09 maggio 2009
... : rocco59
BUTERESI..
PERCHE NON VI UNITE TUTTI DICO TUTTI E QUANDO ARRIVANO LE BOLLETTE NON LE PORTATE DIRETTAMENTE NELL'UFFICIO DI CALTACQUA..
VEDIAMO SE CALTACQUA CHIUDE I RUBINETTI A UN'INTERO PAESE...
SE L'UFFICIO CALTACQUA A BUTERA NON C'E'
PORTATELE AL COMUNE CHE SI INCARICHERA' DI FARGLIELE AVERE..

PARRA PARRA TANTU E SCIATU SPRICATU
12 maggio 2009
... : Bifira
Salve o letto l'articolo e capito che alla fine l'ATO e stata una fregatura per il cittadino ma una ricchezza per i politici e tutto quello che li circondano.
Quello che non capisco e quale e stato il guadagno per le casse del comune e piú per i cittadini, che al contrario si sono visti dimenzare l'acqua con un aumento delle bollette esagerato.
MA ALLORA CHI CI A GUADAGATO?
Questa situazione e vergognosa, il comune con le tasse dei cittadini a fatto tutta la rete idrica nuova a scavato dei nuovi pozzi e poi che fa li regala all'ATO che poi ci rivende la nostra stessa acqua al triplo, questo non riesco a capire e spero che qualcuno mi dia una risposta.
Il mio pensiero e che quando si va a votare si devono sceglire persone capaci di governare , no persone che cercono solo di arricchirsi e farsi i fatti loro alle spalle dei cittadini .

14 maggio 2009
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy