Home
NEWS
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 12 visitatori online
Nessun utente online
Le vostre ultime foto

 

 

 

 



Ultimi video inseriti
Butera Sicilia
Butera Sicilia
Butera Sicilia

La Lipu denuncia bracconieri al Comunelli PDF Stampa E-mail
Fonte: "Giornaleonline.lasicilia.it", Ed. di Caltanissetta del 19 Novembre 2013, pag.27

Bracconieri molto attivi
Denuncia della Lipu: «Cacciano a Comunelli»


Butera. "Chiediamo maggiore vigilanza da parte delle forze dell'ordine in particolare per quelle aree, come l'invaso di Comunelli, riconosciute come fondamentali per la sosta e il passaggio degli uccelli migratori. Questa situazione che vede ripetuti episodi di bracconaggio, nuoce all'immagine di un territorio che ha notevoli potenzialità turistiche, considerata la presenza di specie rare e minacciate e un'incredibile concentrazione di biodiversità".
Così Fulvio Mamone Capria, presidente della Lipu, sollecita più controlli nella zona dell'invaso di Butera in cui si sono verificati episodi di bracconaggio.
«Sono arrivati con fucili e cani al seguito e, nonostante il divieto di caccia, hanno sparato e ucciso uccelli selvatici facendo fuggire, terrorizzati, quasi 1.000 uccelli tra cui cicogne nere, spatole, aironi, anatre, folaghe e limicoli. E' successo nei giorni scorsi nell'invaso Comunelli».
A sostenerlo sono i volontari della Lipu-BirdLife Italia, che durante alcuni monitoraggi ornitologici, hanno assistito due volte, il 4 e l'11 novembre, alla caccia illegale. «Appostati nel canneto - dicono - i bracconieri hanno potuto agire indisturbati in entrambi gli episodi, riempire il carniere di uccelli e allontanarsi senza problemi dalla zona, approfittando dell'imbrunire.
Da quest'anno il Calendario venatorio ha stabilito il divieto di caccia nelle dighe Comunelli, Disueri e Cimia, nonché nell'area interna alla Piana del Signore (zona acquitrinosa nelle vicinanze di Gela), proprio per la loro importanza strategica per la tutela della biodiversità».
L'invaso di Comunelli è compreso nell'Iba («Important bird areas», area importante per gli uccelli) che costituisce, insieme ad altre aree umide del territorio, un corridoio importante per gli uccelli migratori.
Commenti (0)add
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy
 
 
Sondaggi
Quale aspetto si dovrebbe maggiormente curare?
 
Chi è in Chat
Toolbar
Scarica la Toolbar di Buteraweb.it
Ultimi Commenti
Inaugurata “Piazza Butera” ...
nel 2017 ad agosto sono stato a gevelsberg ....in piazza butera ..dopo 45 anni ...era il mio sogno d...
Labbate: «non ho mai fatto ...
Sono stato a geversberg a agosto 2017 la piazza butera mi sembrava molto piu' grande a vederla da ...
Sdegno e rabbia per l’uccis...
mi chiedo perchè non veniva affrontato senza legarlo? solo i codardi lo sanno.
Sdegno e rabbia per l’uccis...
Non ho parole per descrivere quello che sento,anche se la notizia e` stata publicata mesi fa l`idea ...
Gli ultimi download
Un articolo a caso
Giovane pensionato chiede sostegno e cure
Buteraweb.it, 29/08/09
Fonte: "La... Leggi tutto...
Statistiche
1536 registrati
0 oggi
0 ieri
0 questa settimana
0 questo Mese
Buteraweb.it Partners