Home
NEWS
Il labirinto della verità: cosa sappiamo a 40 anni dalla strage di Ustica

RepTv

Decreto Semplificazioni, via libera del governo ma 'salvo intese': accordo su abuso d'ufficio e opere da commissariare

La carta di Conte da giocare in Ue: “Riforme mai fatte, è una rivoluzione"

Le parole di Morricone: ''Sono morto, vado via senza disturbare'' di C. R. BRUNO
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 5 visitatori online
Nessun utente online
Le vostre ultime foto

 

 

 

 



Ultimi video inseriti
Butera Sicilia
Butera Sicilia
Butera Sicilia

Il Consiglio si oppone alla vendita aree Pip PDF Stampa E-mail
Fonte: "Giornaleonline.lasicilia.it", Ed. di Caltanissetta del 6 Maggio 2014, pag.29

«No alla vendita delle aree Pip»
Consiglio comunale si oppone alla proposta. Passa il Consuntivo del 2013


Butera. Approvazione del rendiconto 2013 a maggioranza, ma anche il «no» bipartisan alla vendita dei lotti dell'area Pip. Sono stati questi, in estrema sintesi, gli argomenti che hanno caratterizzato l'ultima seduta consiliare. Entrando nel dettaglio, la massima assise civica ha dapprima affrontato la questione legata al rendiconto di gestione dell'esercizio finanziario 2013. Ne è uscita fuori una discussione in aula alquanto vivace. Per Gino Vassallo della maggioranza «il rendiconto di gestione 2013 è la dimostrazione che questa amministrazione è sulla giusta strada per rientrare nei parametri di spesa previsti, superando le criticità che si erano venute a determinare; i conti cominciano a rientrare e siamo fuori dal dissesto che abbiamo evitato grazie al sacrificio dei cittadini ai quali è stata aumentata la pressione fiscale». Gino Vassallo ha però ribadito anche che ora il passo successivo dovrà essere quello di ridurre la pressione fiscale sui buteresi. Il capogruppo di minoranza Emilio Tallarita ha invece rilevato: «I conti del Comune sono leggermente migliorati, ma questo solo perché hanno salassato di tasse i cittadini; basti dire che l'Imu è passata da 764 mila euro del 2012 a 1.252.000 euro nel 2013 e che anche la Tarsu è quasi raddoppiata; ma non si sono registrati tagli alle spese; basti pensare che ad oggi il nostro Comune continua ad avere sette aree e altrettanti responsabili; 
a questo va aggiunto la cronica incapacità dell'amministrazione a recuperare le tasse non pagate, soprattutto dai grandi contribuenti; dall'Imu deve ricevere 1.191.000 euro, dalla Tarsu 1.496.000 euro; l'amministrazione, poi, in tema di evasione fiscale, sui 250 mila euro previsti ne ha recuperati appena 51 mila, mentre per la Tarsu, su 150 mila euro ne ha recuperati 63 mila; per mantenere i conti a posto occorre mantenere alta la pressione fiscale perché mancano le riforme strutturali che andrebbero fatte con un serio progetto di ottimizzazione di personale e servizi, ma questa amministrazione Casisi ha mostrato tutti i suoi limiti e la sua incapacità». Alla fine il consuntivo 2013 è passato a maggioranza.
La discussione s'è poi incentrata sul regolamento per le aree del Pip. In questo caso, è stato deciso all'unanimità da parte dei consiglieri presenti di rimandare agli uffici il regolamento per cassare la parte che prevedeva l'eventuale vendita dei lotti dell'area Pip sostituendola con la loro locazione e con la previsione di una cauzione che, chiunque sia interessato ad acquisire uno dei lotti, dovrà versare al Comune per l'assegnazione dell'area. Infine, riguardo all'elezione del terzo revisore dei conti, il punto è stato rinviato alla prossima seduta. C. l.
Commenti (0)add
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy
 
 
Sondaggi
Quale aspetto si dovrebbe maggiormente curare?
 
Chi è in Chat
Toolbar
Scarica la Toolbar di Buteraweb.it
Ultimi Commenti
Inaugurata “Piazza Butera” ...
nel 2017 ad agosto sono stato a gevelsberg ....in piazza butera ..dopo 45 anni ...era il mio sogno d...
Labbate: «non ho mai fatto ...
Sono stato a geversberg a agosto 2017 la piazza butera mi sembrava molto piu' grande a vederla da ...
Sdegno e rabbia per l’uccis...
mi chiedo perchè non veniva affrontato senza legarlo? solo i codardi lo sanno.
Sdegno e rabbia per l’uccis...
Non ho parole per descrivere quello che sento,anche se la notizia e` stata publicata mesi fa l`idea ...
Gli ultimi download
Un articolo a caso
Multe non pagate: vigili urbani battono cassa
Buteraweb.it, 29/09/11
Fonte: "La ... Leggi tutto...
Statistiche
1536 registrati
0 oggi
0 ieri
0 questa settimana
0 questo Mese
Buteraweb.it Partners