Home arrow Archivio Notizie arrow Il centro di aggregazione sta funzionando
NEWS
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 12 visitatori online
Nessun utente online



Il centro di aggregazione sta funzionando PDF Stampa E-mail
Fonte: "La Sicilia", ed. Caltanissetta del 19 Febbraio 2010

Le attività svolte hanno il gradimento degli utenti
Il centro aggregazione per minori a Butera sta funzionando molto bene


Butera.  Il centro di aggregazione per minori sta funzionando, e anche bene. A distanza di qualche mese dalla sua apertura, il centro, che è stato realizzato con i finanziamenti del Piano di Zona, sta facendo registrare non solo una positiva affluenza di minori, ma anche lo svolgimento di attività che stanno riscuotendo il consenso da parte dell'utenza e delle loro stesse famiglie. In particolare, come ha sottolineato l'assessore comunale ai servizi sociali Ignazio Giuliana, il centro sta svolgendo attività non solo inerenti laboratori e percorsi di formazione, ma anche corsi di computer e poi ancora sostegno scolastico.
Tutte attività che, come ha rilevato il responsabile dell'ufficio comunale per i servizi sociali, la dott. ssa Giuseppa Carnazzo, stanno consentendo a tanti minori di affrontare percorsi d'istruzione e formazione adeguati in un ambiente stimolante e ricco di professionalità.
«Anche perché - ha spiegato l'assessore alla pubblica istruzione Silvio Scichilone - ci sono docenti e operatori preparati che riescono a portare avanti percorsi in grado di offrire conoscenze, competenze e capacità agli utenti». A proposito di utenti, sono in tutto una trentina quelli che frequentano il centro di aggregazione di Piazza Gramsci vicino alla Chiesa di San Francesco. «Ritengo - ha concluso Scichilone - che questo centro di aggregazione stia rappresentando un'iniziativa positiva non solo sotto il profilo sociale, ma anche sotto quello dell'istruzione, a dimostrazione di come sia possibile coniugare percorsi formativi ed educativi nella prospettiva di una socializzazione adeguata». C.L.
Commenti (1)add
... : giusemes
Raccomando l'attenzione al sostegno scolastico, non solo inteso all'attività strettamente scolastica, ma anche si orientamento e imput culturale. I nostri bambini e ragazzi ne hanno bisogno.
Giuseppe Messia
20 febbraio 2010
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy