Home
NEWS
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 1 visitatore online
Nessun utente online
Le vostre ultime foto

 

 

 

 



Ultimi video inseriti
Butera Sicilia
Butera Sicilia
Butera Sicilia

«I politici diano risposte concrete alla gente» PDF Stampa E-mail
Fonte: "Giornaleonline.lasicilia.it", Ed. di Caltanissetta del 25 Agosto 2013, pag.29

«I politici diano risposte concrete alla gente»
Il parroco di «Maria Ausiliatrice» rimprovera maggioranza e minoranza: «Pensano soltanto a litigare»


Butera. c. l.) «A fronte di problemi sempre più gravi che stanno affliggendo tanta parte della nostra popolazione, tanto la maggioranza quanto la minoranza politica buterese continuano a dormire sonni beati.
Sarebbe invece opportuno, considerata la situazione di emergenza e disagio socio economico che tante persone stanno vivendo a Butera, che tutte le forze politiche cittadine si attivassero concretamente per dare risposta ai bisogni della gente riavvicinandosi quanto più possibile ai reali problemi della loro quotidianità».
Un monito forte quello di don Contraffatto, del parroco della Chiesa Maria Ausiliatrice, ad una classe politica cittadina che, a suo modo di vedere, non avrebbe fin qui posto in essere alcun intervento concreto per affrontare i problemi che affliggono la comunità locale.
«La situazione di forte precarietà economica che tanti buteresi stanno vivendo in questi ultimi tempi è sotto gli occhi di tutti; a questo si aggiunge che i dipendenti comunali e gli stessi operatori ecologici della Sap da mesi sono senza stipendio, senza contare l'enorme disagio che si vive giornalmente e che ci vede sempre in prima fila per cercare, con i pochi mezzi che abbiamo, di arginarlo».
Secondo Padre Aldo si vive in una sorta di fatalistica rassegnazione: «E' come se a Butera tutti avessero perso la voglia di lottare, di unire le proprie forze per dare risposta ai problemi della gente; a Niscemi si lotta contro il Muos, la gente si aggrega, si unisce attorno ad un ideale.
A Butera, invece, niente: sembra quasi che, nonostante la situazione di disagio socio economico che sta attraversando la nostra comunità, di quanto sta avvenendo non importi niente a nessuno, come se stesse accadendo da qualche altra parte e non a Butera».
Di fronte a questa situazione, il parroco di Maria Ausiliatrice, anziché lanciare appelli al fine di risolvere i problemi esistenti, stavolta ha bacchettato la politica cittadina, senza distinzione.
«La politica torni a fare politica -ha detto il sacerdote -; maggioranza e minoranza la smettano di battibeccarsi su questioni futili e comincino invece ad affrontare veramente, e senza pregiudizi, i reali problemi di Butera; si stimolino le buone energie, ma soprattutto si faccia fronte comune per superare questa emergenza consentendo alla nostra comunità di tornare ad una normalità che, in questo momento, non sta più vivendo».
Commenti (0)add
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy
 
 
Sondaggi
Quale aspetto si dovrebbe maggiormente curare?
 
Chi è in Chat
Toolbar
Scarica la Toolbar di Buteraweb.it
Ultimi Commenti
Inaugurata “Piazza Butera” ...
nel 2017 ad agosto sono stato a gevelsberg ....in piazza butera ..dopo 45 anni ...era il mio sogno d...
Labbate: «non ho mai fatto ...
Sono stato a geversberg a agosto 2017 la piazza butera mi sembrava molto piu' grande a vederla da ...
Sdegno e rabbia per l’uccis...
mi chiedo perchè non veniva affrontato senza legarlo? solo i codardi lo sanno.
Sdegno e rabbia per l’uccis...
Non ho parole per descrivere quello che sento,anche se la notizia e` stata publicata mesi fa l`idea ...
Gli ultimi download
Un articolo a caso
Riunione genitori degli alunni pendolari
Buteraweb.it, 15/10/14
Fonte:... Leggi tutto...
Statistiche
1536 registrati
0 oggi
0 ieri
0 questa settimana
0 questo Mese
Buteraweb.it Partners