Home arrow Archivio Notizie arrow Morto l'ex sindaco ed ex preside Di Giorgio
NEWS
Il labirinto della verità: cosa sappiamo a 40 anni dalla strage di Ustica

RepTv

Decreto Semplificazioni, via libera del governo ma 'salvo intese': accordo su abuso d'ufficio e opere da commissariare

La carta di Conte da giocare in Ue: “Riforme mai fatte, è una rivoluzione"

Le parole di Morricone: ''Sono morto, vado via senza disturbare'' di C. R. BRUNO
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 6 visitatori online
Nessun utente online



Morto l'ex sindaco ed ex preside Di Giorgio PDF Stampa E-mail
Fonte: "Giornaleonline.lasicilia.it", Ed. di Caltanissetta dell'8 Marzo 2014, pag.44

Butera: è morto l'ex sindaco ed ex preside Di Giorgio


Butera. Ha destato profonda commozione in tutta la comunità buterese la notizia della scomparsa di Gioacchino Di Giorgio, ex sindaco e dirigente scolastico di 90 anni, deceduto nella prima mattinata di ieri. I funerali si svolgeranno oggi nella Chiesa San Francesco alle ore 15,30.
La notizia della sua morte ha suscitato cordoglio. Peraltro, proprio lo scorso 31 gennaio, in occasione della tradizionale festa di San Giovanni Bosco, padre Aldo Contraffatto gli aveva assegnato il Premio Don Bosco 2014, che l'aveva parecchio inorgoglito e riempito di gioia. Una doppia carriera, scolastica e politica, importante, la sua, e sempre al servizio della comunità buterese. Tantissimi gli attestati di cordoglio per la morte dell'ex sindaco e preside. «Con la morte di Gioachino Di Giorgio se ne va un uomo che è stato un grande esempio di persona al servizio della comunità; sono felice di avergli regalato la grande gioia del premio Don Bosco perché il suo servizio reso alla comunità lo meritava tutto». Attestati di cordoglio alla famiglia sono arrivati anche dal sindaco Luigi Casisi che ha ricordato l'impegno di Gioachino Di Giorgio come primo cittadino, ma anche da parte del dirigente scolastico dell'Istituto comprensivo di Gela e Butera, la prof. Agata Gueli che ha parlato di «una figura che per tantissimi anni è stato al servizio della scuola contribuendo alla crescita culturale, sociale, morale e civile di intere generazioni buteresi».
Commenti (3)add
... : Chimera
Anche lui tra coloro che hanno donato agli altri.
R.C.
09 marzo 2014
... : roccogua
Quando l'ho conosciuto da alunno, mi apapriva come un uomo con cui non si poteva 'babbiari', grazie alla sua capacità di organizzare e di imporre le proprie decisioni.
Da adulto e soprattutto in quelle volte che mi è capitato di accompagnarmi piacevolmente con lui dalla piazza Dante a casa sua, ho avuto modo di verificare la di lui caratura culturale e politica (assai elevata rispetto all'attuale), oltre che l'intransigenza morale ed i suoi puntigliosi ricordi.
Inoltre, ho avuto modo di apprezzare e constatare la soddisfazione sincera che esternava nel parlare di coloro che, avendo studiato con lui preside, si erano portati avanti nella vita.
ArrivederLa Sig. Preside, non La dimenticherò; e sono sicuro che anche Lei, dall'Alto, guarderà con severità chi, lungi dal realizzare il bene comune, bistratta la Sua amata Butera e i suoi cittadini.
R.C.
10 marzo 2014
... : roccogua
Soltanto volevo rettificare le iniziali del mio nome e cognome: R.G. anziché R.C..
11 marzo 2014
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy