Home arrow Archivio Notizie arrow Opposizione: «Comune verso il dissesto»
NEWS
Esame di maturità: quelle tracce, presidio strenuo di umanità

Quanto corre il populismo social

L’Amaca di Michele Serra (21/06/2018)

Maturità, via alla seconda prova scritta. Aristotele per greco al Classico

Liliana Segre e la Maturità antirazzista: “Quel tema un grido che batte l’indifferenza”
Salvini: "Sul censimento dei rom non mollo". Poi cambia idea: "Non è una priorità"

Fico: "L'Ue sanzioni Orbàn se rifiuta le quote". Salvini annuncia: "Presto da papa Francesco" ma Vaticano smentisce: "Non è prevista alcuna udienza"

Stadio Roma, Fico: "Rispondere con massima durezza". Martina: "Raggi lasci"

M5s, per l'Associazione Rousseau disavanzo di 135mila euro nel 2017. Scontro sulle fondazioni con il Pd

Parigi, tregua Macron-Conte: "Voltare pagina sui migranti". Ma l'Eliseo attacca Salvini: "Asse con Vienna e Berlino? Riporta a un passato infelice"
Si allentano le tensioni commerciali, le Borse tornano positive

Grandi evasori, un bottino record da 2,3 miliardi

Commercio, Di Maio: sì ai tavoli sul popolo dei "senza domeniche" e sulle false coop

Trasporti, gli italiani volano tanto (record di tutti i tempi) e viaggiano low cost
Nazionale, Mancini: "La squadra ha bisogno di crescere, ma dobbiamo essere veloci"

Addio a Sergio Gonella, fu arbitro della finale del Mondiale '78

Serie C, finale playoff: Robur Siena-Cosenza, una poltrona per due

Campionato 'Berretti': Sassuolo e Feralpisalò si aggiudicano il trofeo

Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 2 visitatori online
Nessun utente online



Opposizione: «Comune verso il dissesto» PDF Stampa E-mail
Fonte: "La Sicilia", ed. Caltanissetta del 21 Dicembre 2008

«COMUNE VERSO IL DISSESTO»
Il segretario dell'Udc Balbo chiede al sindaco di relazionare sulla situazione finanziaria


Butera. E' un "punto di non ritorno" quello che, secondo il segretario cittadino dell'Udc Filippo Balbo, caratterizzerebbe la situazione economica dell'ente comunale. Balbo, nell'annunciare per la giornata di oggi un comizio dell'Udc in piazza Dante, ha proposto la sua analisi della situazione: "Siamo arrivati al punto! Ed è il punto del non ritorno! Forse non tutti sanno che l'indebitamento del comune ha ormai valicato ogni limite e che non esiste più un euro per soddisfare le esigenze di una comunità". "E non si tratta - ha proseguito Balbo - soltanto del fatto che sono stati messi in discussione gli stipendi dei dipendenti comunali e sul cui tema la corte dei conti sta svolgendo le opportune indagini; non si tratta solo dei lavoratori precari, assunti a tempo determinato dalle ditte, che non vengono pagati perché l'ente comune non soddisfa le convenzioni e che faranno un natale da poveri quali sono (vedi lavoratori della raccolta rifiuti); non si tratta solo degli operatori dei servizi che aspettano ancora mesi e mesi di stipendi; non si tratta più dei servizi che sono sospesi da mesi e che non partiranno più; non si tratta dei pendolari che rischiano di non ricevere più l'assistenza per il trasporto; ecc., ecc". "Il punto - ha sottolineato Balbo - è che Butera rischia di non aver più una possibilità di ripresa perché la situazione di indebitamento appare ormai irreparabile". Secondo il segretario cittadino dell'Udc: "Non esiste più traccia delle somme che sono state incassate dal comune a qualsiasi titolo; finanche le modeste somme raccolte a titolo di offerte nella sagra locale del settembre scorso non si sa dove sono andati a finire e che cosa hanno finanziato". Da qui la sua proposta: "È necessario un immediato resoconto del sindaco alla cittadinanza per capire quale programmazione in itinere per risolvere il problema. Intanto - ha rilevato Balbo - c'è chi fugge dall'amministrazione, come l'ex assessore allo sviluppo economico Salvatore Danile, che qualche settimana fa ha abbandonato la carica perché non si riconosceva più in quel progetto. È naturalmente un segnale di crisi ed il sindaco con la giunta farebbero bene a dimettersi visto che non rappresentano più la maggioranza, anche relativa, della volontà popolare". Infine, Filippo Balbo ha annunciato che "Subito dopo le feste natalizie presenteremo al sindaco ed all'esecutivo il risultato della raccolta delle firme per la riduzione dei costi della politica, delle aree superflue e delle fantomatiche consulenze. C'è stata un'adunanza plebiscitaria per sensibilizzare i governatori della città a recuperare gli sprechi esagerati e di indirizzare i fondi verso le vere esigenze che sono i servizi, infrastrutture, famiglie povere, imprese". C. L.
Commenti (3)add
... : marlowe
Ma io direi che si devono vergognare anche quelli nazionali smilies/cry.gif
Tanti saluti
22 dicembre 2008
... : Archimede
L'analisi del segretario dell'UDC locale non fa una grinza: la trovo puntuale,molto responsabile,vera nell'articolazione dei problemi esposti,insomma,finalmente abbiamo trovato l'uomo giusto,l'uomo nuovo,che può farci uscire da questa grave crisi.
Finalmente un dirigente che vuole bene questa città,pronto a sacrificarsi per liberarla dall'immobilismo,per scongiurare il non ritorno.
La mia sensazione nel leggere questo articolo è che il Dott.Balbo sia veramente convinto che i cittadini buteresi siano degli "Imbecilli",dalla mente corta al punto di non ricordare questa bella faccia di"brunzu"
che oggi si permette di offendere l’intelligenza dei cittadini Buteresi,volendo far passare lo sfascio attuale come responsabilità unica di questa amministrazione;certo, una piccola responsabilità questi ce l’hanno, dopodichè conosciamo benissimo il suo operato e,a dir poco, c’è da vergognarsi.Avete consegnato un Comune già indebitato fino all’osso,addirittura con spese senza nessuna copertura finanziaria,gonfiando le entrate per pareggiare le uscite.Un esempio per tutte: “Energia Eolica.”Palantruni che ancora aspetta di girari e lei lo sa che se u palandruni non gira,energia non se ne produce e di conseguenza non si può inscrivere in bilancio come energia venduta.Un consiglio spassionato che le posso dare è di chiedere scusa ai cittadini Buteresi che pazientemente lo hanno sopportato.Restituisca le firme che ingiustamente ha raccolto basate sulla menzogna, augurandole un felice Natale e un buon principio.

23 dicembre 2008
... : Leonida
Premetto che anch'io penso che la passata amministrazione non sia stata virtuosa e che abbia fatto poco e niente, ma almeno l'asilo nido funzionava, l'assistenza agli anziani funzionava, il reddito minimo di inserimento funzionava, i capiarea erano solo 3, e gli impiegati venivano pagati. Con questo non intendo assolutamente prendere le difese dell'amministrazione Scichilone, ma bisogna considerare che siamo caduti dalla padella alla brace.
23 dicembre 2008
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy