Home arrow Archivio Notizie arrow Commissione per assegnare gli alloggi
NEWS
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 6 visitatori online
Nessun utente online



Commissione per assegnare gli alloggi PDF Stampa E-mail
Tratto da "La Sicilia", ed. Caltanissetta del 7 Dicembre 2007

NOMINATA A BUTERA LA COMMISSIONE PER L’ASSEGNAZIONE DELLE CASE IACP



BUTERA. Dopo la recente approvazione in consiglio comunale del regolamento per l’assegnazione delle case popolari, il sindaco Luigi Casisi ha provveduto, tramite propria determinazione, alla nomina della Commissione comunale per l’assegnazione di alloggi popolari comunali.
Si tratta di un provvedimento che dovrebbe consentire di snellire le procedure per l’assegnazione degli alloggi popolari agli aventi diritto, in modo da far tornare il sereno su una questione che, nelle settimane passate ha sollevato un vespaio di polemiche.
In particolare, come si ricorderà, le polemiche, anche parecchio aspre, si sono registrate a seguito dell’occupazione abusiva di alcuni alloggi popolari da parte di altrettante persone che versavano in stato di bisogno.
Un atto tanto estremo quanto disperato, compiuto da gente veramente bisognosa che ha finito per creare non poche polemiche sia tra gli altri aspiranti ad un alloggio popolare che all’interno del quadro politico cittadino. Polemiche forti che hanno finito per creare dissapori ai quali il sindaco Luigi Casisi ha cercato in qualche modo di porre un freno, facendo capire che bisognava tener conto dei bisogni di tutti e di ognuno, ma nel rispetto di leggi e regolamenti.
Per questo motivo, dopo aver approvato il regolamento comunale per l’assegnazione degli alloggi, e dopo che sono state ben 136 le richieste di alloggi popolari, si procederà ora alla loro assegnazione sulla base dei punteggi e di quanto andrà a deliberare la commissione comunale per l’assegnazione degli alloggi popolari.
Quest’ultima, oltre che dallo stesso sindaco Luigi Casisi, o da un suo delegato, sarà composta anche dalla dott.ssa Felicia Bugiada che è funzionario dell’Istituto autonomo case popolari, dal consigliere comunale Silvio Scichilone in rappresentanza della maggioranza consiliare, e poi ancora da Pasquale Sibione, Emilio Tallarita per la minoranza. Le funzioni di Segretario sono affidate al Responsabile Area Aa.Gg., Egidio Contrafatto.
C. L.
Commenti (0)add
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy