Home arrow Archivio Notizie arrow Collocamento chiuso, in arrivo la soluzione
NEWS
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 3 visitatori online
Nessun utente online



Collocamento chiuso, in arrivo la soluzione PDF Stampa E-mail
Fonte: "Giornaleonline.lasicilia.it", Ed. di Caltanissetta del 6 Dicembre 2013, pag.35

Collocamento chiuso, in arrivo la soluzione
intervento del comune di Butera


Butera. c. l.) Dallo scorso 11 novembre Butera è senza ufficio di collocamento. L'assessorato regionale al lavoro, in precedenza, aveva comunicato che a seguito degli effetti della "spending rewiew" tutti gli uffici di collocamento dei Comuni con meno di 5 mila abitanti sarebbero stati chiusi al fine di consentire il contenimento della spesa pubblica. Per questa ragione, l'ufficio di collocamento che, per tanti anni aveva costituito un prezioso punto di riferimento per tanti lavoratori, è stato spostato a Gela.
Un provvedimento che, tuttavia, ha creato non pochi disagi soprattutto tra quanti, e non sono pochi, debbono recarsi all'ufficio collocamento per informazioni o per presentare documentazioni o istanze. L'amministrazione comunale pare stia pensando di riportare l'ufficio di collocamento nuovamente a Butera, magari solo per due volte la settimana, per consentire agli utenti locali di usufruire dei suoi importanti servizi.
«Si sta lavorando per trovare una soluzione che, pur nel doveroso contenimento della spesa disposta da parte delle istituzioni statali, agevoli i lavoratori del nostro paese», hanno ribadito dal Comune a proposito di una vicenda che appare doveroso affrontare e cercare di risolvere per evitare a tutti i lavoratori di dover far fronte ai disagi che, in questo periodo, sono costretti ad affrontare per usufruire di un servizio che, sino a qualche mese fa, era ubicato nella propria cittadina.
Commenti (0)add
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy