NEWS
Una democrazia senza governo

Il decreto del subappalto libero

Un convegno antistorico al tempo dei maschi fragili

Arrestato Marcello De Vito (5s) per tangenti sul nuovo stadio della Roma

Arresto De Vito, Di Maio: "Fuori dal M5s". Il Pd: "Noi garantisti, ma Raggi si dimetta". La sindaca: "Avanti fino in fondo"
Bonafede: "14 anni di carcere a chi sfregia una donna"

Via della Seta, Salvini: "Le chiavi di casa agli italiani". E Di Maio: "La posizione della Lega è schiacciata"

Regionali in Basilicata, il M5s copia il programma elettorale dalla rivista della Fondazione D'Alema

Zingaretti: dopo la giornata per il clima, ecco le scelte per esser degni di questi ragazzi

Tiramani: "Per Freccero sono Tirapugni ma non mi offendo"
Borse deboli in attesa della decisione Fed su tassi e bilancio

Salario minimo da meno di 300 a più di 2mila euro: ecco il quadro in Europa

Il Garante fa dietrofront sulle bollette che arrivano tardi. Niente data d'invio sulla busta

Fisco, sulla casa un peso da 40 miliardi
Mondiali donne 2023, record di candidature: le due Coree corrono insieme

Torneo di Viareggio, l'organizzazione chiede la sospensione delle scommesse sulle partite

Calcio femminile: in 61mila per Atletico Madrid-Barcellona, è primato mondiale di spettatori

Germania: il Dortmund piega l'Hertha al 93', la pressione va sul Bayern
A caccia di rifiuti nello spazio. "Possibili tracce di extraterrestri"

Equinozio di primavera è oggi 20 marzo (e non domani): alle 22.58 finisce l'inverno

Sull’asteroide Bennu ci sono gli ingredienti della vita

Morte di Imane Fadil: "Quei metalli sono diffusi nell'ambiente. Ma per uccidere servono dosi molto più alte"
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 1 visitatore online
Nessun utente online



Approvate in consiglio le misure correttive PDF Stampa E-mail
Fonte: "IlFattoNisseno.it" del 22 Febbraio 2016

Approvate in consiglio comunale le misure correttive relative a quanto deliberato dalla Corte dei Conti.


BUTERA. Il consiglio comunale ha preso atto delle misure correttive relative alla delibera con la quale la Corte dei Conti aveva evidenziato “criticità” in ordine alla situazione finanziaria del Comune. Nella relazione dell’amministrazione comunale è stato evidenziato: “si confermano le misure correttive messe in atto dall’Ente già nell’esercizio finanziario 2012 e confermate negli esercizi successivi; inoltre in ottemperanza all’ordine della Corte, si propone come misura correttiva di considerare il maggiore avanzo applicato pari a 285.540,58 euro come disavanzo di amministrazione che sarà applicato al bilancio di previsione e che, quindi, tutte le entrate, le disponibilità e i proventi derivanti da alienazione di beni patrimoniali disponibili, ad eccezione di quelle provenienti dall’assunzione di prestiti e di quelle aventi specifica destinazione per legge, saranno utilizzate per l’esercizio 2016 e per i due successivi 2017 e 2018 (95.180,20 euro per ciascun esercizio finanziario) per ripianare la quota di avanzo non correttamente applicata”. 
L’ente comunale s’è anche impegnato a velocizzare gli incassi dei residui attivi e ad attuare un forte contenimento della spesa corrente limitandola alla disponibilità di cassa, alle spese obbligatorie e alle spese necessarie per garantire il mantenimento dei servizi esistenti; inoltre è stato evidenziato che le aliquote tributarie approvate dal consiglio comunale nel 2014 sono diminuite e la legge di stabilita 2016 impedisce di aumentare le aliquote comunali nel 2016 ad eccezione della Tari, si punta ad un aumento delle entrate correnti, velocizzando l’emissione dei ruoli Imu e Tares/ Tari. Il consiglio comunale ha approvato all’unanimità dei presenti il provvedimento.
Commenti (0)add
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy