NEWS
Una democrazia senza governo

Il decreto del subappalto libero

Un convegno antistorico al tempo dei maschi fragili

Arrestato Marcello De Vito (5s) per tangenti sul nuovo stadio della Roma

Arresto De Vito, Di Maio: "Fuori dal M5s". Il Pd: "Noi garantisti, ma Raggi si dimetta". La sindaca: "Avanti fino in fondo"
Bonafede: "14 anni di carcere a chi sfregia una donna"

Via della Seta, Salvini: "Le chiavi di casa agli italiani". E Di Maio: "La posizione della Lega è schiacciata"

Regionali in Basilicata, il M5s copia il programma elettorale dalla rivista della Fondazione D'Alema

Zingaretti: dopo la giornata per il clima, ecco le scelte per esser degni di questi ragazzi

Tiramani: "Per Freccero sono Tirapugni ma non mi offendo"
Borse deboli in attesa della decisione Fed su tassi e bilancio

Salario minimo da meno di 300 a più di 2mila euro: ecco il quadro in Europa

Il Garante fa dietrofront sulle bollette che arrivano tardi. Niente data d'invio sulla busta

Fisco, sulla casa un peso da 40 miliardi
Mondiali donne 2023, record di candidature: le due Coree corrono insieme

Torneo di Viareggio, l'organizzazione chiede la sospensione delle scommesse sulle partite

Calcio femminile: in 61mila per Atletico Madrid-Barcellona, è primato mondiale di spettatori

Germania: il Dortmund piega l'Hertha al 93', la pressione va sul Bayern
A caccia di rifiuti nello spazio. "Possibili tracce di extraterrestri"

Equinozio di primavera è oggi 20 marzo (e non domani): alle 22.58 finisce l'inverno

Sull’asteroide Bennu ci sono gli ingredienti della vita

Morte di Imane Fadil: "Quei metalli sono diffusi nell'ambiente. Ma per uccidere servono dosi molto più alte"
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Nessun utente online



Parco offshore, Tar boccia accesso agli atti PDF Stampa E-mail
Fonte: "Quotidianodigela.it" del 4 Febbraio 2016

Il parco eolico contestato, le associazioni chiedevano l'accesso agli atti: il Tar Lazio le boccia



Gela. Un altro punto a favore della Mediterranean Wind offshore e del progetto di parco eolico che dovrebbe essere realizzato lungo la costa del Golfo di Gela.
Gli atti della procedura d'infrazione. I giudici del Tribunale amministrativo del Lazio, infatti, hanno appena emesso due ordinanze che dichiarano l’inammissibilità dei ricorsi presentati da una serie di associazioni ambientaliste. Nei ricorsi, i legali delle associazioni chiedevano l’annullamento del parere che ha escluso il progetto del parco eolico dalle procedure di verifica dell’impatto ambientale e del silenzio diniego relativo all’istanza di accesso agli atti che stanno caratterizzando la procedura d’infrazione avviata ai danni dello Stato italiano da parte dei tecnici europei, soprattutto sul fronte della possibile violazione delle norme comunitarie in materia di tutela dell’avifauna.
I giudici amministrativi romani, però, hanno dichiarato l’inammissibilità dei ricorsi partendo proprio dalla richiesta di accesso agli atti della procedura d’infrazione europea. “Come affermato dalla giurisprudenza amministrativa – scrivono i giudici del Tar Lazio - è inammissibile la richiesta di aver copia dei documenti riguardanti la procedura di infrazione avviata contro la Repubblica italiana. Si tratta, infatti, di documenti che, allo stato, riguardano solo due soggetti, la Commissione e lo Stato. E’ vietata la divulgazione per il pregiudizio che una diffusione oltre l’ambito soggettivo innanzi indicato potrebbe recare allo svolgimento delle indagini, documenti sui quali, come insegna la giurisprudenza del giudice comunitario, gli Stati membri “hanno diritto di attendersi che la Commissione conduca in modo riservato le indagini che potrebbero eventualmente sfociare in una procedura per inadempimento”. Di conseguenza, per i giudici amministrativi “essendo della decisione unicamente competente la Commissione europea le eventuali determinazioni sono impugnabili esclusivamente dinanzi al Tribunale dell’Unione”.
Le associazioni contro il parco offshore. Tra i ricorrenti ci sono le associazioni Archeoclub, Legambiente, Triskelion e Italia Nostra, tutte rappresentate dagli avvocati Chiara Modica Donà Delle Rose e Giovanni Puntarello. Il parco eolico dovrebbe avere una capacità di circa 137 Mw e il progetto ne prevede la realizzazione lungo la costa che va dalla zona di Macchitella a quella marittima di Butera. Gli stessi giudici, nei prossimi mesi, entreranno nel merito dei ricorsi.
Commenti (0)add
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy