NEWS
RepTv

Crisi di governo, il giorno di Conte al Senato. Salvini: "Governo tutti dentro 'contro' di me che senso ha?"

Crisi di governo, il giorno di Conte al Senato. Salvini: "Governo tutti dentro 'contro' di me che senso ha?"

Il governo che verrà: tutte le formule possibili (se non si torna al voto)

L’amaca. Una proposta per il governo
Crisi di governo, domani giornata cruciale: l'intervento di Conte al Senato. Tutte le opzioni in campo

Crisi, M5s di nuovo all'attacco: "Salvini ministro? Può solo dimettersi". Il blog delle Stelle: "Si è fregato da solo"

Salvini apre ancora al M5s: "Voteremo taglio parlamentari". Di Maio: "Trattative sulle poltrone, è tutto falso"

Open Arms, Conte accusa Salvini: "Sleale collaborazione, inaccettabile"

Crisi di governo, Di Maio: "Salvini è pentito, ma ormai la frittata è fatta. È attaccato alla poltrona, perché non si dimette?"
Piazza Affari in calo nel D Day del governo, sale lo spread

Savona contro Draghi: "Nel 2012 è intervenuto tardi, molte imprese erano già saltate"

Pil, Blangiardo (Istat): "Segnali di stagnazione ma da export indicazioni positive"

Apple prepara l'artiglieria contro Netflix & co: 6 miliardi di dollari per i contenuti originali
Coppa Italia: Fiorentina avanti col brivido, tris di Bologna e Sampdoria

Respinto il ricorso della Rai, Champions in chiaro su Mediaset

Champions donne, sorteggio duro per Juventus e Fiorentina

Supercoppa europea: fa festa il Liverpool, Chelsea ko 7-6 ai calci di rigore
Chandrayaan 2, la sonda indiana è entrata nell'orbita lunare

Ricreato il profumo di Cleopatra: essenza di mirra e cardamomo

La Terra potrebbe avere 10 miliardi di sosia nella Via Lattea

Il tweet di Elon Musk: "Bombe atomiche su Marte"
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Nessun utente online



In Consiglio si decidono aumenti Imu e Tasi PDF Stampa E-mail
Fonte: "Giornaleonline.lasicilia.it", Ed. di Caltanissetta del 16 Giugno 2015, pag.25

Venerdì in Consiglio si decide se aumentare l'Imu e la Tasi


Butera. c. l.) Per venerdì alle ore 18 si annuncia un consiglio comunale "caldo" sul piano politico. La recente esternazione del consigliere di minoranza Silvio Scichilone che ha denunziato l'esistenza di un disavanzo di circa 600 mila euro nei conti comunali che non consentirebbe di chiudere il bilancio di previsione 2015 e la relativa esigenza di porre in essere interventi amministrativi che ne consentano la quadratura, rappresentano elementi che non possono essere ignorati sul piano politico.
Tra i punti all'ordine del giorno ci sono la determinazione delle aliquote e delle detrazioni per l'Imu e per la Tasi 2015. Due tassazioni che, alla luce di questo stato di cose, non è da escludere che possano essere riviste. Nel maggio dello scorso anno, fu proprio il civico consesso a ridurre a maggioranza l'aliquota Imu dal 10,60‰ all'8,50‰. Una riduzione che permise ai contribuenti buteresi di pagare 320 mila euro in meno rispetto all'anno precedente.
In quella occasione, l'allora consigliere comunale Emilio Tallarita, poi dimessosi per candidarsi in Consiglio a Gela, motivò il proprio "no" a quel provvedimento esprimendo i suoi dubbi circa il fatto che il Comune potesse avere la necessaria copertura per diminuire l'aliquota sull'Imu. Ora, a distanza di poco più di un anno, il punto riguardante la definizione dell'aliquota Imu e della stessa Tasi per il 2015 torna di stretta attualità e non è escluso che possa diventare terreno di confronto politico anche vivace in occasione della prossima seduta consiliare.
Un altro argomento della prossima seduta sarà l'intitolazione della via Regina Elena a Giuseppe Chimera, già sindaco di Butera.
Commenti (4)add
... : giusemes12
Non capisco, il Sindaco parla di stabilizzazione dei precari, Scichilone di un buco di 600.000 euro. Noi buteresi sappiamo che paghiamo tasse assurde in rapporto al valore dei nostri beni. E si discute di aumentarle? Sarebbe assurdo. Se prime non si eliminano tutte le spese inutili del Comune, tutte tutte tutte, non si deve nemmeno pensare dii far pagare un euro in più ai cittadini. Sia ai residenti che ai non residenti sui quali si abbatte il peso di TARI IMU TASI, cui siamo sottoposti anche nei paesi di residenza.
17 giugno 2015
... : Le tasse vanno pagate.
Sembrava uno scherzo l'autonomia impositiva ed invece eccoci qui a leccarci le ferite. Rimango della idea che le tasse vadano pagate TUTTE. E sono anche dell'idea che qualsiasi amministratore non ha alcun piacere ad aumentare le tasse senza che ci sia il bisogno, così come sono dell'idea che un mondo di precari non serva a nessuno e si debbano mettere le mani in tasca, invece, di chi possiede il reddito. Nel dubbio, chi dichiara di non avere nulla, deve subire un accertamento fiscale.
18 giugno 2015
... : princess
In un momento così drammatico che sta vivendo L'Italia e Butera IN particolare, caro ...:Le tasse vanno pagate, si incomincia dando l'esempio: eliminiamo le indennità assessoriali, i gettoni di presenza dei consiglieri, le indennità di posizione dei vari impiegati e via dicendo e poi dico POI si aumentano le Tasse, Non ne posso piùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùùù
11 luglio 2015
... : gigi6310
...si giusto, le tasse vanno pagate e da tutti al fine di un buon funzionamento dell'apparato pubblico e sociale, ma dopo 10 anni che governate questo paesello avete capito, a prescindere dalle preferenze politiche, che non sapete governate,,,date l'esempio di decurtarvi i cosi detti privilegi a discapito della sofferenza di tanti compaesani, e vedrete che il cittadino sara' piu' "felice" di ossequiare i propri doveri......avete rovinato un paese che dovrebbe essere una bomboniera vista la storia che lo contraddistinge.....fate prima a lasciare prima che la magistratura vi tronca le gambe...tutti un'unica razza, magnare magnare magnare...ma prima o poi vi ingozzerete....vergogna
07 novembre 2015
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy