NEWS
La strage silenziosa delle Rsa

RepTv

Zaia furioso: "In Grecia non ci vedono più"

La Crew Dragon si distacca: parte l'applauso Nasa  

Sul treno appare il graffito in onore di George Floyd
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 4 visitatori online
Nessun utente online



Butera, un milione per sistemare pala eolica PDF Stampa E-mail
Fonte: "Giornaleonline.lasicilia.it", Ed. di Caltanissetta del 15 Maggio 2015, pag.31

Butera, un milione per sistemare pala eolica


Butera. E' stato messo a punto nella giornata di ieri dall'ufficio tecnico comunale il bando pubblico per i lavori di completamento e ripristino e successiva concessione in gestione della pala eolica di contrada Grecuzzo.
L'opera, realizzata dieci anni fa, non è entrata finora in funzione per come avrebbe dovuto, per cui la Giunta Casisi, dopo non poche polemiche politiche, ha accelerato la procedura per il suo recupero.
Dopo la recente approvazione del progetto, ieri s'è avuta la pubblicazione del bando per l'affidamento di questi lavori al fine di consentire il completamento di una struttura che, nelle intenzioni dell'amministrazione comunale, dovrebbe consentire al Comune di poter usufruire di entrate economiche attraverso la vendita dell'energia eolica prodotta e un risparmio anche per quanto concerne i costi legati all'energia che l'ente comunale annualmente sostiene.
L'importo che è stato posto a base di gara è di 708 mila euro, mentre il progetto è di complessivi 1.007.322,67 euro.
Le attività inerenti l'indizione della procedura di gara sono state affidate alla Centrale di Committenza Asmel sulla piattaforma Asmecomm. Le offerte da parte delle ditte interessate dovranno essere inoltrate per via telematica e andranno presentate entro e non oltre le ore 12 del prossimo 6 giugno. Carmelo Locurto
Commenti (0)add
Scrivi commento

Si deve essere connessi al sito per poter inserire un commento. Registratevi se non avete ancora un account.


busy