Il Premio Don Bosco 2015 va al sig. Alessi
Fonte: "Giornaleonline.lasicilia.it", Ed. di Caltanissetta del 31 Gennaio 2015, pag.31

Il premio Don Bosco assegnato al pensionato che pulisce la villetta
Oggi il conferimento a Butera


Butera. c. l.) Come ogni anno, i festeggiamenti in onore di San Giovanni Bosco, compatrono della parrocchia di Maria Ausiliatrice, coincideranno con la consegna del Premio Don Bosco. Un riconoscimento giunto ormai alla sua ventunesima edizione e che quest'anno è stato assegnato a Pino Alessi, il pensionato buterese che abita nelle vicinanze di Piazza Europa a Piano della Fiera e che giornalmente, in quanto devoto di Maria Ausiliatrice, dedica volontariamente e a titolo gratuito il suo tempo alla cura e alla sistemazione della villetta di Piano della Fiera.
Un gesto ammirevole di solidarietà al servizio della comunità che padre Aldo Contraffatto, parroco della vicina chiesa di Maria Ausiliatrice, ha inteso premiare con la consegna del tradizionale premio Don Bosco.
Pino Alessi tiene pulita la villetta curandone il verde e i fiori con tanto di zappetta e rastello. Inoltre, armato di scopa e paletta, la ripulisce dei rifiuti che spesso e volentieri vengono abbandonati da cittadini che non si curano di tenere pulito l'ambiente come invece fa il pensionato buterese.
«Credo che il gesto di affetto di Pino verso la villetta di Piazza Europa e verso la Madonna sia da premiare perché può e deve essere un esempio per tutta la nostra comunità che, attraverso i valori del volontariato, può costruire un futuro migliore e più a misura d'uomo e di cittadino», ha sottolineato padre Aldo Contraffatto che oggi pomeriggio alle ore 18,30, dopo la messa solenne in onore di Don Bosco, lo premierà con la targa del premio Don Bosco 2015.
Commenti

busy