Home arrow I Riti Religiosi
NEWS
'Europe Talks' e 'L'Italia si parla': oltre 12mila gli iscritti, più di duemila in Italia

Zingaretti nel mondo "X", sopravvivere non basta

I protettori di Battisti: si fa presto a dire sinistra

La Rai con il morbillo

Bollette, quella mossa che aiuta Di Maio in vista delle urne
Salvini: "Sì alla cittadinanza a Rami, è come se fosse mio figlio". Di Maio: "Felice di averlo convinto"

Pd, prima direzione con Zingaretti: "Costruire rete di alleanze intorno ai dem. Anche 'Siamo europei' nel simbolo"

M5S, il blog pubblica 2.600 profili di candidati per parlamentarie Ue: "Oltre il 70% di laureati". C'è anche Giarrusso

Salvini, prima uscita pubblica al cinema con la nuova fidanzata: è la figlia di Verdini

Attacco di Forza Nuova, il professor Calò a Salvini: "Si dissoci dal consigliere di Treviso. Le istituzioni devono difenderci"
Calano i timori degli investitori, rimbalzo delle Borse

Riforma copyright, via libera del Parlamento europeo: "E adesso equo compenso a editori e artisti"

Più sconti all'Imu sui capannoni, torna il superammortamento: il governo si gioca la carta del dl Crescita

Bollette, in netto calo le tariffe di gas (-9,9%) ed elettricità (-8,5%)
Studio Sla, i calciatori di serie A sono sei volte più a rischio

Calcioscommesse, Paoloni assolto: "Grande commozione, fine di un lungo tarlo"

Eca, Agnelli: "No al Mondiale per club"

Moggi, premio alla carriera consegnato in sala del Senato: si scatena la polemica social
Catturate prime immagini delle molecole di fuliggine: è come un puzzle

Come il cattivo in Terminator: metallo liquido per creare robot fluidi

Il fascino irresistibile delle fake news

Scotty, un T.rex da record: è il più grande mai scoperto
Menu
Home
Archivio Notizie
Forum
Chat
Galleria Fotografica
Galleria dei Video
Annunci e Inserzioni
Messaggeria Privata
Download
La Community
Siti amici
Contatta lo Staff
Avviso | Chiudi
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
 

Cultura e Tradizioni
La Storia
Chiese e Monumenti
I Riti Religiosi
In giro per Butera
Ricette Tipiche Locali
Utility e Svago
Giochi
Bollo Auto, Codice Fiscale
Indirizzi e Numeri Utili
Elenco Telefonico
Butera dal satellite
Mappa Stradale di Butera
Buteraweb.it TV
Attivita' Commerciali
Libro degli Ospiti
Web Radio
Atti Comunali
Chi e' online
Abbiamo 1 visitatore online
Nessun utente online



I Riti Religiosi PDF Stampa E-mail
Indice articolo
I Riti Religiosi
Domenica delle Palme
La Settimana Santa
Domenica di Pasqua
La festa di San Rocco
Il rito, la scena, la rinascita


DOMENICA DELLE PALME
“U Santu Sarbaturi”

“RIEVOCAZIONE DELL’INGRESSO DI GESU’ CON GLI APOSTOLI A GERUSALEMME”

Si tratta di una manifestazione unica in tutta la Sicilia, alla quale hanno prestato attenzione più volte la Rai, Rai – Regione, media privati e organi della stampa.
Il Cristo, (u Santu Sarbaturi), rappresentato da un’ antica statua in canapa telata (sec. XVIII), accompagnato dagli Apostoli, rappresentati da dodici figuranti in costume d’epoca, arriva dalla campagna e dalla valle alla sommità della collina, alla porta del paese (u Santu Piu), dove ad accoglierlo si trova tutta la città in festa con le autorità di ogni ordine e grado, con le comunità ecclesiali e l’intera popolazione che porta in mano palme, adornate di “balicu” ( viola ciocca) e fiori, e ramoscelli d’ulivo benedetto. Prima che il Cristo faccia il suo ingresso, alcuni devoti (un tempo i più facoltosi) fanno a gara, partecipando ad una forma vera e propria di asta ( “l’asta delle spalle” ), per aggiudicarsi l’onore di portare in spalla l’immagine del SS. Salvatore, dalle due posizioni anteriori della “vara”. Il Clero incensa la statua del Cristo e lo acclama cantando l’antico inno in musica gregoriana Hosanna Pio (Gloria laus et onor).
La processione si avvia al suono della banda musicale e tra gli spari dei mortai per arrivare alla piazza principale del paese, la Piazza Dante, dove i giovani, in coincidenza con la Giornata Mondiale dei Giovani, rinnovano con canti e preghiere la loro fede nel Cristo Redentore. La festa esplode nello spettacolo dei fuochi pirotecnici. Il corteo riprende e continua sino alla Chiesa principale del paese, la Chiesa Madre, dove viene cantato nel corso della Messa solenne il “Passio”, il racconto della passione di Gesù, con musica originale e melodie che si rifanno al classico gregoriano e ad armonie di antica provenienza popolare e di grande pathos. La manifestazione si conclude con l’accompagnamento del Cristo alla Chiesa della Madonna delle Grazie.

LE QUARANTORE DI PASSIONE
Dalle tre del pomeriggio in Chiesa Madre hanno inizio le quarantore di passione, “i quaranturi”, ore di adorazione e di preghiera davanti al SS. Sacramento solennemente esposto, che si prolungheranno ogni giorno dal mattino alla sera, per tutto il lunedì e il martedì sino al mezzogiorno del mercoledì santo.